I suoi lavori sono stati esposti in numerose rassegne e presso istituzioni internazionali, tra cui Manifesta 4, Francoforte; Tirana Biennale 2;.October Salon Belgrade;.
Ha esposto in importanti spazi e musei darte contemporanea in Italia e allestero, tra cui maxxi di Roma, Castello di Rivoli di Torino, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo di Torino, gamec di Bergamo, mambo di Bologna, macro di Roma, Peggy Guggenheim Collection di Venezia, Centro Arti.Uniamo creatività e tecnologia per creare esperienze digitali.Saluti da La Habana, Saluti da New Orleans, Saluti da Istanbul e Saluti da Castel Romano, sede del più grande campo rom della Capitale, il progetto The Show Must Go On presenta.In Italia, tra le altre, ha esposto presso Present Future (Artissima, 2001) e alle mostre Il Piedistallo vuoto e Gradi di Libertà, tenutesi rispettivamente al Museo Civico Archeologico e al MAMbo di Bologna nel 2014 e nel 2015.Giuseppe Stampone (Cluses, Francia, 1974) vive a Roma.Skin taste a cura di Adriana Rispoli, iV edizione, igor Grubi Raffaela Mariniello.Il suo alfabeto di segni coniuga elementi solo apparentemente contrapposti: forme antiche si traducono in pattern contemporanei, mulheres separadas guimarães lunicità dellintervento pittorico si trasforma in serialità grafica.Le immagini rappresentate sembrano lanciare un laconico monito alla capitale, sede della gloriosa Cinecittà fondata ai tempi del fascismo.Bienal de la Habana, 2012;.
Ha partecipato a due Biennali di Venezia: la 50edizione in Clandestini, a cura.
Creative digitalagency, trasformiamo le tue idee in progetti digitali capaci di garantire risultati.
Una parata di volti più o meno conosciuti su cui aleggiano tragici e poetici i cambiamenti del tempo, e che racconta implicitamente storie di vite e di contraddizioni.La riqualificazione estetica dellarea metropolitana, la volontà di promuovere un messaggio creativo anziché pubblicitario e lampliamento del pubblico dellarte contemporanea sono gli obiettivi che Skin Taste si prefigge.Sono pochi i calciatori che hanno indossato le maglie della squadra della Roma e della Lazio nella stessa carriera, dice Flavio Favelli.Attraverso questa esperienza (secondo i principi e metodi dellapprendimento non formale) i giovani hanno unopportunità unica di entrare veramente in contatto con nuove culture, esprimere solidarietà verso gli altri e acquisire nuove competenze e capacità utili alla loro formazione personale e professionale.Lavora con la galleria La Veronica di Modica.OLD factory NEW capital è unopera in cui lestetica e la visione concettuale di Grubi e Mariniello si uniscono e quasi si fondono.Campioni intende contemporaneamente celebrare personalità sportive e smitizzare la passionalità del tifo calcistico attraverso la poetica cara allartista della reinterpretazione e defunzionalizzazione di oggetti appartenenti alla sua collezione privata.Il lavoro Bagnoli, una fabbrica è stato esposto a Napoli, Nantes, Calais, Parigi e Milano.Skin TaSTE è un progetto pluriennale di portofluviale Sponsorizzato da banca generali private banking Flavio Favelli è nato a Firenze nel 1967, vive e lavora a Savigno (Bologna).Per chi fosse interessato può chiedere informazioni mandando una mail.


[L_RANDNUM-10-999]